Sequestrati beni per oltre 1 mln euro

Beni mobili e immobili, per un valore di oltre un milione di euro, sono stati sequestrati dai finanzieri del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Catanzaro a Salvatore Pititto condannato a venti anni di reclusione per traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Il sequestro è stato emesso dalla Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Vibo Valentia su richiesta della Procura distrettuale di Catanzaro. Pititto è stato coinvolto nell'operazione di polizia denominata "Stammer" che nel gennaio del 2017 portò all'arresto di 54 persone ritenute affiliati o fiancheggiatori della cosca "Pititto" di Mileto, subordinata ai "Fiarè" di San Gregorio d'Ippona. Il complesso patrimoniale di Pititto, in base agli accertamenti, è risultato sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati. Sigilli sono stati apposti a una ditta individuale, a quote societarie, immobili, una autovettura e diversi rapporti bancari e finanziari.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Soriano Calabro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...